Esperto di Semalt - Come gestire lo spamming di commenti WordPress?

Commenta lo spam, noto anche come spamming, è caratterizzato dall'esistenza di bot e parole inutili su un sito WordPress. L'uso dello spam nei commenti viene utilizzato per creare backlink ed è una delle tecniche SEO black hat ampiamente utilizzate. Gli hacker e gli spammer diffondono commenti spam su Internet per migliorare il posizionamento del loro sito Web e sviluppare testi di ancoraggio per guadagni finanziari.

Tuttavia, Igor Gamanenko, uno dei principali specialisti di Semalt , definisce qui i modi in cui i blogger e i webmaster possono combattere lo spam nei commenti. Plugin come Akismet, Referrer Bouncer e Challenge sono utili e utili per bloccare tutti i tipi di commenti spam.

1. Anti-Spam di CleanTalk:

La parte migliore è che questo plugin è gratuito da usare, non ha captcha e garantisce commenti e moduli di registrazione senza spam. Tuttavia, la versione premium di questo plugin ha caratteristiche straordinarie e previene facilmente la registrazione di spambot, pingback e trackback. Questo plugin funziona esattamente come Akismet e filtra tutti i commenti in arrivo, caricando la maggior parte dei commenti spam sul suo server cloud dove vengono conservati per un paio di giorni prima di essere eliminati. La versione premium offre una prova gratuita di 15 giorni in modo da poter familiarizzare con tutte le sue funzionalità e il prezzo è fino a $ 10 all'anno.

2. WangGuard:

È un altro plugin WordPress premium che potresti provare. WangGuard è fondamentalmente il plug-in anti-spam di archiviazione cloud con tonnellate di funzioni meravigliose e un validatore di spam. Funziona anche come Akismet e aiuta a bloccare istantaneamente gli indirizzi IP sospetti. La versione gratuita di questo plugin ha funzionalità limitate e puoi solo bloccare e controllare fino a cinquemila commenti. Tuttavia, la versione premium ha vari componenti aggiuntivi come Blacklisted Words, MailPoet Connector e altri. Dovresti pagare circa $ 15 all'anno per accedere alla sua versione premium, che è facile da installare e si attiva in pochissimo tempo.

3. Ape anti-spam:

È ancora un altro plugin WordPress premium che potrebbe rimuovere i commenti spam dal tuo blog o sito Web. Anti-Spam Bee è ottimo sia per scopi privati che commerciali. A differenza di Akismet, questo plug-in non ha bisogno di alcun tipo di registrazione e non utilizza l'algoritmo di rilevamento dello spam basato su cloud per eseguire i tuoi lavori. Alcune delle sue funzionalità sono la convalida dell'indirizzo IP, l'espressione regolare, il blocco degli IP dello spammer con Gravatar e altri.

4. WP-SpamShield Anti-Spam:

È un famoso plugin disponibile sia in versione gratuita che a pagamento. Si avvale di un servizio di protezione a doppio strato e difende il tuo sito Web e blog WordPress dai commenti di spam. Il livello principale è costituito dalla combinazione di JavaScript e cookie Web che possono bloccare automaticamente vari robot spam. Il suo livello secondario riesce a eliminare i robot che sono riusciti a eludere Akismet e ti hanno irritato per molto tempo.

5. WordPress Zero Spam:

Questo plugin è disponibile anche in entrambe le versioni gratuite e a pagamento ed è sviluppato da David Walsh. Svolge un ruolo significativo nella rimozione dei commenti spam dal tuo sito Web e può essere integrato con siti Web privati e aziendali. Funziona bene anche con altri plugin come Ninja Forms, BuddyPress e Gravity Forms.